I migliori integratori per prevenire l’artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una malattia cronica autoimmune, caratterizzata da un processo infiammatorio acuto a danno delle articolazioni. Le aree più colpite sono, in genere, le mani e i polsi. 

Si tratta di un disturbo fastidioso e molto doloroso, che tende a colpire con maggiore incidenza le donne in età adulta e geriatrica, ma si può manifestare a tutte le età. L’artrite reumatoide è spesso fonte di frustrazione e disagio per chi ne soffre, poiché rende faticoso svolgere anche i più semplici movimenti quotidiani.

Il consumo di specifici alimenti dalle proprietà antinfiammatorie – da sostituire o integrare, eventualmente, con integratori alimentari – può aiutare ad alleviare i dolori causati dall’artrite reumatoide senza effetti collaterali, rendendo superfluo assumere farmaci cortisonici di origine sintetica.

Curcuma

Dall’interessante azione antiossidante e antinfiammatoria, la curcuma ha un effetto simile a quello del cortisone ed è uno dei metodi più efficaci per lenire il dolore pungente causato dall’artrite reumatoide. Si consiglia di scioglierne un cucchiaino in un bicchiere di latte di mandorle tiepido e sorseggiare lentamente.

Tè verde

È risaputo che il tè verde, ricco di antiossidanti, polifenoli e bioflavonoidi, abbia una potente azione antinfiammatoria e analgesica. Una tazza al giorno di tè verde aiuta a prevenire e curare l’artrite reumatoide e alleviare il dolore.

Tè nero

Ricco di quercetina, il tè nero originario dell’India e dello Sri Lanka è un toccasana per la salute, in particolar modo per chi soffre di artrite reumatoide. Si ottiene sottoponendo le foglie della pianta Camellia sinensis a completa ossidazione. Dopo essere state raccolte, le foglie vengono fatte macerare ed essiccare, acquisendo il caratteristico colore scuro.

Zenzero

Sorseggiare due volte al giorno una tisana allo zenzero, dall’azione antinfiammatoria, aiuta a lenire i dolori causati dall’artrite reumatoide. Puoi realizzarla comodamente a casa. Il procedimento è molto semplice, non dovrai fare altro che:

  • sbucciare una radice fresca di zenzero;
  • collocarne 20 grammi in un recipiente;
  • aggiungere 800 millilitri di acqua;
  • portare a ebollizione;
  • lasciare in infusione per 10 minuti. 

Dopo aver filtrato il composto ottenuto, sorseggia lentamente la tisana.  

Rosa canina

Dai frutti straordinariamente ricchi di vitamina C, la rosa canina è un ottimo rimedio naturale dall’efficace azione sia curativa che preventiva sull’artrite reumatoide.

Arnica montana

L’Arnica montana è un rimedio omeopatico ampiamente utilizzato per il trattamento di:

  • reumatismi;
  • artrite reumatoide; 
  • ecchimosi; 
  • fratture; 
  • contusioni; 
  • distorsioni; 
  • strappi muscolari; 
  • lussazioni. 

Artiglio del Diavolo

Disponibile in capsule e in compresse, il cosiddetto Artiglio del Diavolo possiede una marcata attività analgesica, antinfiammatoria, antidolorifica e antireumatica, efficace nel trattamento dell’artrite reumatoide.